Esse - una comunità di Passioni

Luigi Nappi

Sono nato nel 1985 a Nola, una cittadina della provincia napoletana, territorio vittima della camorra e dallo scellerato inquinamento ambientale definito "terra dei fuochi". Per questo ho scelto di lottare per una realtà diversa, a partire dalla realtà stessa. Scelsi di militare nel partito della rifondazione comunista e per circa dieci anni, ho intrapreso battaglie molto dure in un territorio molto complicato, in difesa del lavoro, a sostegno della legalità, a tutela dell' ambiente e dei beni comuni. Attualmente, insieme a tanti compagni, abbiamo dato vita ad un associazione politica culturale chiamata FRASTUONO, per la crescita del paese verso uno sviluppo armonico, sociale, culturale e morale. Seguo, con interesse i lavori costituenti per un partito della sinistra alternativa, conscio del fatto che essere comunisti e di sinistra è sempre stato difficile, oggi più che mai.

La Sinistra, Società,

Per un nuovo 25 Aprile

Affinché lo spirito della Liberazione animi una nuova e sempre presente Resistenza civica

“Adesso vi facciamo vedere noi chi sono i napoletani”: questa frase storica fu il grido disperato con cui le donne napoletane, madri... [...]

di: Luigi Nappi,

Politica Estera,

Che fine hanno fatto i pacifisti?

La vera scelta non è tra non violenza e violenza ma tra non violenza e non esistenza

“La vera scelta non è tra non violenza e violenza ma tra non violenza e non esistenza… Se non riusciremo a vivere come fratelli... [...]

di: Luigi Nappi,

La Sinistra,

Il coraggio di tornare a chiamarsi socialisti e comunisti

La sinistra oggi deve ricominciare a familiarizzare con le parole che l'hanno resa protagonista delle lotte sociali

Un salto di qualità nella proposta e nell'analisi politica è necessario e fuori da ogni dubbio. Pertanto serve prendere atto che le... [...]

di: Luigi Nappi,

La Sinistra,

Un necessario salto di qualità

Ricostruire la sinistra a patto che si parta dai territori

L’esponenziale crescita delle forze xenofobe e fasciste, in Italia come in Europa, la disaffezione alla politica e alla cosa pubblica,... [...]

di: Luigi Nappi,

La Sinistra,

La sinistra non abbandoni l’ambizione del partito di massa

il movimento pattista deve essere il passato

In sostanza il referendum del 4 dicembre ci comunica una cosa molto semplice: un NO principalmente rivolto alla frammentazione partitica... [...]

di: Luigi Nappi,

Politica Interna,

Un contratto vincolante per gli attivisti cinque stelle

al servizio del capo e non dei cittadini

Se ne parlava già da giorni, oggi la certezza, sulla Stampa il giornalista Jacopo Jacoboni e sul sito web dell’ On. Cirinnà del partito... [...]

di: Luigi Nappi,

Politica Interna,

Campagna Referendaria

un tentativo d’analisi prima del voto

Con molta attenzione viene seguito il travaglio che sta segnando in questa fase la vita delle forze politiche in campo; tuttavia ci si... [...]

di: Luigi Nappi,

Politica Estera,

Una notte che sembrava non avere fine

Un fallito colpo di stato e una notte che a tenuto il mondo con il fiato sospeso

Ancora indignati e profondamente addolorati per il massacro perpetrato a Nizza (forse) da parte dell’ISIS, alle ore 23:00 del giorno 15... [...]

di: Luigi Nappi,

La Sinistra, Politica Interna,

La Resistenza è una scelta di vita

Luigi Nappi intervista Lidia Menapace

Intervista di Luigi Nappi a Lidia Menapace, staffetta partigiana, senatrice della Repubblica Italiana, pacifista e femminista militante.... [...]

di: Luigi Nappi,

Cultura, Politica Estera,

I paradisi fiscali e il sistema capitalistico

Il capitalismo contemporaneo è costituito da un abnorme mosaico di relazioni sociali

E’ un dato provato che lo sviluppo di alcuni paesi (quelli che il Novecento ha definito, non senza ragione, “paesi imperialisti”) è... [...]

di: Luigi Nappi,

Politica Interna,

Perché sostenere De Magistris

uno dei pochi amministratori comunali d’Italia ad aver rispettato il referendum sui beni comuni

“Napoli in autogoverno, è nato lo zapatismo partenopeo”, lo afferma dal palco di cosmopolitica Luigi de Magistris, o sinnaco, come lo... [...]

di: Luigi Nappi,

Ritorna all'home page