Esse - una comunità di Passioni

Avanti un passo

L'UMANISTA N. 21

di: Riccardo Ceriani,

7 Nov 2016

Categorie: Italia, Politica Interna

Qui Radio Scarpa, abbiamo incontrato l’Umanista al mercato mentre noi seguiamo l’onorevole Veloce in campagna per il SÌ al Referendum e lui fa la spesa.
Ne approfittiamo e gli chiediamo in diretta:
“Umanista buon giorno, l’onorevole Veloce afferma che questa riforma non è perfetta ma è un buon passo avanti. La gente sembra convinta da questa semplice affermazione.
Lei che ne pensa?”

“A coloro i quali affermano che la Riforma costituzionale è un passo avanti, rispondo che tutti vogliamo le riforme, ma se le proposte sono fatte male come questa che ha mille debolezze per ammissione degli stessi proponenti, è meglio votare NO.
Fare una nuova legge o una Riforma costituzionale è come guadare un fiume impetuoso in uno dei pochi punti in cui si lascia attraversare. È una cosa seria, difficile e pericolosa.
Quando si deve attraversare un guado, fare un passo avanti non basta perché si resta coi piedi a bagno, ci si stanca e si può essere travolti dalla corrente.
Bisogna arrivare all’altra sponda, facendo tutti i passi necessari in sequenza e senza indugi.
Se non si sa come fare, se pensiamo di fare solo un piccolo passo verso l’altra sponda, è meglio stare all’asciutto e ideare in fretta una soluzione migliore.
Buona giornata a Lei.”

Condividi:

Email this to someonePrint this pageShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on VKPin on Pinterest

La Sinistra, Politica Interna,

Comunismo Italiano e identità storica

Riflessioni su "Patria e Costituzione"

Deputati eletti in LeU ed economisti di scuola marxista hanno dato vita, in questi giorni, a un nuovo raggruppamento (se ne sentiva il... [...]

di: Franco Astengo,

Cultura, Politica Interna,

Rappresentanza politica e democrazia diretta

La democrazia diretta è il futuro?

"Rousseau non è una moda passeggera. La democrazia diretta e partecipata è il futuro". Nel giorno in cui il primo Cinque Stelle - il... [...]

di: Franco Astengo,

Ritorna all'home page