Esse - una comunità di Passioni

Day by Day

L'Umanista n. 14

A-Scusa, sbaglio o ci conosciamo?

C-Può darsi, in che zona abiti?

A-Al Gratosoglio, tu?

C-Io a Lambrate

A-Allora ci siamo incontrate altrove, ma sono sicura di averti già vista

C-Siiiii, adesso ricordo anch’io!!! Tu sei Anna, ci siamo conosciute al Family Day, quello di gennaio contro la Step Child Adoption prevista dal progetto di legge Cirinnà!!!

A-Siiii, e tu sei Carla!! Vero??

C-Siii, certo!!! Come va?? Che ci fai sul treno? Dove stai andando?

A-Vado a Roma per il Fertility Day!!!! È fra due giorni, ma sai , Roma merita sempre una visita, così ci vado un giorno prima e poi ci resto fino a domenica!!

C-Che bello!! Ci vado anch’io e ho il tuo stesso programma!! Pensa la coincidenza!! Sai, ho perso il lavoro il mese scorso così ho tempo per fare tutto: partecipare all’ iniziativa e svagarmi un po’!!

A-Anche io sono senza lavoro, sai noi docenti precari abbiamo il contratto che finisce a giugno e riprende a settembre, se ci chiamano, e fin’ora non ho ricevuto proposte. Speriamo…..tu, invece, come hai perso il tuo? Facevi l’estetista, se ricordo bene.

C- Si , brava , ricordi bene. Purtroppo la mia capa ha detto che con il Jobs Act preferisce assumere una ragazza appena uscita dalla scuola perché per una inesperta, non avendo anzianità lavorativa, le tutele previste in aumento negli anni successivi all’assunzione, partiranno fra molto tempo. Se avesse assunto me con i nuovi contratti, che ho quasi quarant’anni e venti anni di anzianità nel ruolo, già fra tre anni avrebbe avuto difficoltà a licenziarmi, così non mi ha più nemmeno rinnovato il contratto a tempo determinato che avevo e mi ha lasciato a casa per un’altra……

A-Mi spiace, sai… però almeno ci siamo incontrate!!

C-Già, vado al Fertily Day perché ci credo veramente, sai una donna per fare figli deve stare attenta allo stile di vita: è meglio non fumare, non bere, non oziare, non ammalarsi e non mangiare troppo, se si vogliono avere figli….

A-Anche io sono convinta, sai la famiglia tradizionale va difesa ad ogni costo!! Bisogna che queste ragazzette irresponsabili di oggi si convincano anche loro che in Italia non si fanno figli perché pensano ad altro!! Ma tu , se ricordo bene , non hai figli, vero?

C- Si, sai per me è diverso!! Io non ho un lavoro fisso, il mio compagno per lavorare si è trasferito dal lunedì al venerdì a Padova, così, senza aiuti, con un reddito insicuro e le spese per lui che deve pagarsi casa e vitto a Padova, mica possiamo fare un figlio!!

A-Be’, certo!! Anche io ho lo stesso problema….Con questa storia degli incarichi scolastici precari, il mio fidanzato di qualche anno a mi ha lasciata perché un anno stavo in una città e l’anno dopo in un’altra!! Si è stufato e si è messo con un’altra. Quindi, anche volendo…… non ho nemmeno il ragazzo….

C- Per fortuna ci hanno educate alla fede e abbiamo speranza nel futuro!! Al giorno d’oggi con tutte queste storie di diritti civili e dell’immigrazione, la famiglia tradizionale è a rischio e io, a trentaquattro anni, se non avessi i miei genitori, solida famiglia cattolica che mi aiuta, chissà dove sarei…. Per questo ringrazio i comitati che difendono la famiglia e il governo che adesso promuove questi stimoli a fare figli!!!

A- Già anch’io la penso come te!! Una famiglia sana si basa su sani principi e su un sano stile di vita!! Certo, speriamo che qualche scuola mi chiami presto, sennò anch’io, stando a casa, rischio di finire ad oziare sul divano e magari a fumare e bere, così, anche trovando un ragazzo, magari un figlio ancora non potrei farlo!!

C- Mi spaventa un po’ quello che hai detto!! Mi fai pensare che lo stesso rischio lo corro anche io, e mi viene da pensare che forse non sono gli stravizi che abbassano la natalità in Italia, ma la mancanza di prospettive di vita certe!!! E sarebbe compito del governo, provvedere. Forse, visto che ormai l’inglese è diventata una lingua istituzionale anche in Italia, e il governo dice di essere di sinistra, potrebbero favorire un duraturo New Social Deal , un costante Welfare Life Style o un Very Good Stable Job , invece di tutti questi days che mi sa che servono solo a farci vivere Day by Day!!!

A-Sono contenta di averti incontrata!! Mi hai fatto riflettere!! Mi sa che alla prima stazione scendo e prendo il primo treno!!! Spero che non sia per un qualche Paese del nord Europa, dove queste questioni son affrontate meglio, sennò rischio pure di diventare una migrante!!

Condividi:

Email this to someonePrint this pageShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on VKPin on Pinterest

Politica Interna, Società,

Fertility day: per la famiglia servirebbe ben altro

Una sinistra seria non può limitarsi alla critica

Da un mesetto impazza la campagna becera, per la quale la Ministra Lorenzin dovrebbe dimettersi, del fertility day. Il giorno della... [...]

di: Antonino Martino,

La Sinistra, Politica Interna, Società,

A proposito delle polemiche sul Fertility day

Una serie di riflessioni a freddo per vederci più chiaro

La ridda infinita di polemiche che ha seguito l’annuncio della campagna per il Fertility day, promosso dal Ministero della salute, che si... [...]

di: Roberto Gramiccia,

Cultura, Politica Interna, Società,

Riflessioni e appunti per un programma economico

E' la bassa crescita a generare deficit di bilancio e non il contrario

In Italia continuano a crescere, inesorabili, disuguaglianze e povertà. Nel contempo, i dati Ocse ci informano che anche per il biennio... [...]

di: Chantal Samuele,

Ritorna all'home page