Esse - una comunità di Passioni

Per un 23 Maggio quotidiano

di:

23 Maggio 2020

Categorie: Giustizia, Società

Ricordare Giovanni Falcone significa praticare il dubbio, curare la “Cosa pubblica”, non voltarsi dall’altra parte quando qualcuno, sia questo un Amministratore pubblico, un Dirigente pubblico, un uomo di Governo, o un privato cittadino, la “Cosa pubblica” la mortifica usandola a proprio piacimento, tutelando i propri interessi, schiacciando i diritti degli altri.

Ricordare Giovanni Falcone significa condurre il proprio dovere con diligenza e rispetto, senza avere la pretesa di un riconoscimento altrui. Significa conoscere e studiare per crescere in una società, per svilupparla e non per truffarla.

Ricordare Giovanni Falcone significa tenere in alto la questione morale e prendere le distanze da tutti quei uomini, che rappresentando la “Cosa pubblica”, seppur non vengano accertate le loro responsabilità penali, mostrano una certa contiguità a soggetti poco trasparenti, spesso coinvolti in vicende che mettono al centro la mafia e la criminalità organizzata.

Ricordare Giovanni Falcone significa lottare per sentire quel fresco profumo di libertà che si contrappone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità -per utilizzare le parole di Paolo Borsellino – che condivise con lui l’esistenza e il tragico destino.

Far vivere Giovanni Falcone significa pretendere la verità, che a distanza di 28 anni si fa ancora fatica ad ottenere.

Quest’anno il 23 Maggio sarà celebrato in maniera diversa: non ci saranno manifestazioni a Palermo o in altre città d’Italia a causa dell’emergenza sanitaria, ci saranno soltanto lenzuoli bianchi esposti probabilmente anche da chi domani tornerà a seguire modelli di vita opposti a quelli che caratterizzano la legalità e l’antimafia.

Il bianco è un colore che rappresenta la purezza e la libertà, una pagina da scrivere.
Impegniamoci a scriverla nel migliore dei modi.

Nicolò Tammuzza

Tag:

Condividi:

Email this to someonePrint this pageShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on VKPin on Pinterest

Società,

La Politica a casa tua

Esse ha promosso due importanti incontri online mercoledì 13 Maggio 2020.Alle ore 16, insieme al bimestrale InfinitiMondi, il Docente... [...]

di:

Politica Interna, Società,

Il BioTestamento è legge dello Stato

Il Senato finalmente approva una legge attesa da anni

Finalmente il BioTestamento è stato approvato dal Senato. Sulla mia bacheca Facebook compaiono numerosissimi articoli a riguardo. Ne apro... [...]

di: Chiara Di Marcantonio,

Società,

Sessismo e paternalismo

a partire da Firenze

1. Va bene. Accettiamo pure il garantismo come prospettiva da cui osservare la violenza subita dalle due ragazze a Firenze; garantismo... [...]

di: Carlo Crosato,

Ritorna all'home page