Esse - una comunità di Passioni

MASSIMILIANO SMERIGLIO: SALARIO MINIMO SOCIALE, UN IMPEGNO IN EUROPA

Smeriglio si candida a favore di un Europeismo socialista e costituzionale

di:

2 Maggio 2019

Categorie: Politica Interna

“Un approccio europeista ai grandi temi e problemi che riguardano l’oggi, non può che porsi la questione del rinnovamento profondo dell’assetto e delle politiche dell’UE.
In particolare condivido pienamente l’esigenza di affrontare il tema delle disuguaglianze che affliggono la nostra società e trovo assolutamente condivisibile la necessità di garantire l’istituzione di un salario minimo sociale, così come il documento ‘Per un europeismo socialista e costituzionale’, promosso da Articolo 1, avanza dentro un’analisi che individua dentro l’ambito europeo l’altezza minima a cui affrontare la sfida.
Il mio impegno a Bruxelles, qualora fossi eletto al Parlamento europeo, sarà sicuramente in questo senso”.
A dichiararlo è Massimiliano Smeriglio, candidato indipendente della lista PD alle Elezioni europee.

Politica Interna,

Lo stage non è un lavoro!

Abbiamo aderito a questa proposta di riforma dello stage e dell'apprendistato promossa da tante associazioni e realtà politiche e non.... [...]

di:

Politica Interna,

La grande occasione per cambiare l’Europa

Lo sappiamo, la pandemia sta ridisegnando la società in cui viviamo in modi che non avremmo mai immaginato prima, dal come stiamo insieme... [...]

di: Luca Rossi,

Politica Interna,

Comunisti d’Italia

La recensione di Francesco D'Agresta e Simone Oggionni al libro di Matteo Pucciarelli Tra pochi giorni è il 2021, cento anni dalla... [...]

di:

Ritorna all'home page