Esse - una comunità di Passioni

MASSIMILIANO SMERIGLIO: SALARIO MINIMO SOCIALE, UN IMPEGNO IN EUROPA

Smeriglio si candida a favore di un Europeismo socialista e costituzionale

di:

2 Maggio 2019

Categorie: Politica Interna

“Un approccio europeista ai grandi temi e problemi che riguardano l’oggi, non può che porsi la questione del rinnovamento profondo dell’assetto e delle politiche dell’UE.
In particolare condivido pienamente l’esigenza di affrontare il tema delle disuguaglianze che affliggono la nostra società e trovo assolutamente condivisibile la necessità di garantire l’istituzione di un salario minimo sociale, così come il documento ‘Per un europeismo socialista e costituzionale’, promosso da Articolo 1, avanza dentro un’analisi che individua dentro l’ambito europeo l’altezza minima a cui affrontare la sfida.
Il mio impegno a Bruxelles, qualora fossi eletto al Parlamento europeo, sarà sicuramente in questo senso”.
A dichiararlo è Massimiliano Smeriglio, candidato indipendente della lista PD alle Elezioni europee.

Condividi:

Email this to someonePrint this pageShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on VKPin on Pinterest

Politica Interna,

Cara Greta, organizziamoci in solidarietà col popolo curdo

Cara Greta, sono tra le centinaia di migliaia di persone che in questi mesi è scesa in piazza per ridare alla difesa dell’ambiente e... [...]

di:

Politica Interna,

La Sinistra italiana tra presente e futuro

È vero, siamo in una fase politica del tutto nuova, inimmaginabile fino a Luglio, e dall'esito imprevedibile. È nostra convinzione che... [...]

di:

Politica Interna,

IL GRANDE ERRORE DEL TAGLIO DEI PARLAMENTARI

I danni reali del populismo: da oggi ogni cittadino avrà meno potere.

Oggi la Camera dei Deputati, con 553 voti favorevoli, 14 contrari e 2 astenuti, ha dato il via libera al taglio del 36,5% dei... [...]

di:

Ritorna all'home page